VERIFICHE PERIODICHE DEL BIOMEDICALE ( la norma CEI 62-148 IEC EN 62353)

Posted by CLE user

Commenti

  • […] VERIFICHE PERIODICHE DEL BIOMEDICALE ( la norma CEI 62-148 IEC EN 62353) 20/09/2018 […]

  • ciao

    per le apparecchiature di sala operatoria c’è una periodicità stabilita ?

    una volta l’anno escluse riparazioni può andar bene?

    • Buongiorno. Assolutamente si, per le apparecchiature installate in sala operatoria la periodicità è proprio di 12 mesi sia per la sicurezza elettrica sia per le norme particolari, salvo diversa indicazione dei produttori indicata nel manuale d’uso.
      Se ad esempio in un manuale d’uso, solitamente alla voce MANUTENZIONI, viene indicata una verifica ogni 4 mesi, quella diventa la nuova scadenza

  • grazie mille per la risposta
    avevo questo dubbio perché molti del settore indicano che sia semestrale la periodicità ma in realtà non so dove abbiano reperito questo dato

    • Rimango a disposizione per qualsiasi richiesta di consulenza o informazione

      • Salve…volevo sapere se il pdf della norma è fruibile da qualche parte grazie mille

        • Purtroppo deve essere acquistato per aver la versione integrale sul sito della CEI

  • Buongiorno, una pompa ad infusione, di Classe II, tipo CF, alimentata solo con batteria interna ricaricabile (batteria che viene ricaricata attraverso un alimentatore esterno, di Classe II) , richiede la verifica di sicurezza elettrica? E’ necessaria la verifica di sicurezza elettrica sull’alimentatore?

    • Buongiorno. Mi scusoper il ritardo nella risposta ma solo ora ( non so come mai) ho notato il commento.
      La pompa con caratteristiche indicate, deve subire la verifica di sicurezza secondo le modalità e simulazioni previste per un classe II poiché queste pompe è possibile utilizzarle collegate ai pazienti in modalità di ricarica e quindi l’analisi del rischio prevede che il paziente sia contemporaneamente collegato alla pompa mentre questa, collegata alla rete elettrica, si sta ricaricando.
      Ho risposto al quesito?

  • Buongiorno. Nel caso di monitor per refertazione, dove il costruttore non preveda verifiche periodiche, come si deve comportare il fornitore?

    • Buongiorno e grazie per la domanda.

      Mi scuso se non ho risposto prima ma da un pò non riuscivo a dedicarmi al mio blog.

      Dunque: innanzitutto se nel manuale d’uso del monitor non è indicato che lo stesso è stato prodotto con le indicazioni CE 93/42 o secondo le linee CEI 62.5 (IEC 60601.1), la verifica non viene effettuata. (almeno il mio ragionamento è questo poiché se per caso il test fallisce non potrò mai farlo rientrare nei limiti di norma poiché non è previsto a livello produttivo.

      Nel caso in cui il monitor faccia parte di un SISTEMAELETTROMEDICALE, il test risulterà essere un test globale di tutti i pezzi che compongono il sistema uniti fra di loro.

      Spero di aver risposto alla sua domanda.

      La ringrazio se vorrà darmi un feedback che mi faccia intendere che sono riuscito a far passare il mio pensiero.

      Buon lavoro

      Caruso Denis

Lascia un commento