SAI COS’E’ LA R.U.S.I.

Posted by CLE user

La Sigla sta ad indicare :

REHABILITATION ULTRASOUND IMAGE

Forse non lo sai ma la pratica che definisce l’utilizzo dell’ecografo da parte dei FISIOTERAPISTI a scopo VALUTATIVO, è stato recepito anche dall’A.I.F.I. il 30 ottobre del 2016

Qui di seguito riporto quanto indicato come POSITION STEATEMENT sul sito dell’A.I.F.I.

Definizione

La Rehabilitation Ultrasound Imaging (R.U.S.I.), ecografia a scopo riabilitativo, è ” una procedura utilizzata dai fisioterapisti per VALUTARE la morfologia e la funzionalità del muscolo e dei tessuti molli correlati, durante l’esercizio e le attività fisiche. E’ utilizzata per assistere l’applicazione di interventi terapeutici, fornendo un feedback al paziente e al fisioterapista” (Teyhen 2006).

Ambito e Impiego

L’ecografia a scopo riabilitativo, è uno strumento che il fisioterapista utilizza per le procedure di valutazione funzionale (L251/00) per espletare le competenze proprie della professione e non comporta alcun rischio clinico per l’utente. Lo strumento ecografia non viene quindi utilizzato per fare diagnosi di patologia, ma per rendere più precise e affidabili le valutazioni della morfologia, dimensione e funzionalità delle strutture muscolari e dei tessuti molli, che vengono comunemente eseguite dal professionista tramite l’ispezione dei paziente e la misurazione manuale. Una valutazione dettagliata ed affidabile permettessi impostare piani di trattamento più individualizzati e fornire maggiori feedback al paziente durante l’esecuzione degli esercizi

Utilità Clinica ed Evidenze Scientifiche

Le evidenze sui deficit nel controllo neuromuscolare nelle problematiche neuromuscoloscheletriche sono in costante aumento, ma ci sono pochi strumenti clinici per misurare questi deficit in maniera efficiente, affidabile ma sopratutto non invasiva. Alcuni studi hanno analizzato le potenzialità dell’utilizzo della RUSI nell’osservazione della morfologia e funzionalità di alcuni gruppi muscolari. Teyhen (2011) ha evidenziato che sono rilevabili delle differenze tra soggetti sani e patologici con LPB nello spessore dei muscoli, nell’asimmetria e nella capacità di “ispessire”il muscolo durante la contrazione (Teyhen 2009). L’asimmetria del multifido sembra essere anche un fattore predittivo di recidiva di Lombalgia fino ai tre anni successivi (Hides 2001) Una revisione sistematica (Hebert 2009) ha mostrato che la maggioranza degli studi di elevata qualità indicano una buona affidabilità intra e interesaminatore (ICC>0.90). Altri studi hanno valutato l’affidabilità nella misurazione del diametro muscolare, dimostrando una discreta affidabilità intraesaminatore per il dentato anteriore (Talbott 2013), ottima affidabilità intra ed interesaminatore per il sovraspinoso (Shneebeli 2014),buona affidabilità intraesaminatore  per il dentato anteriore e trapezio inferiore (Day 2013), da buona a ottima affidabilità per il multifido in soggetti giovani e adulti di età avanzata sani (Sions 2014) e con lombalgia cronica  (Sions 2015).

Sono state pubblicate delle linee guida e delle panoramiche sull’uso della R.U.S.I. per valutare muscoli paraspigoli, addominali e del pavimento pelvico per aiutare il fisioterapista ad impiegare questa metodologia nella propria pratica clinica (Teyhen 2007)

Indicazioni per ulteriori ricerche

Nonostante le crescenti evidenze scientifiche sull’utilizzo di questa pratica, restano ancora diversi interrogativi. E’ necessario che le ricerche future definiscano in maniera più dettagliata potenzialità e limiti di tale strumento nel misurare la funzionalità muscolare (magari in sinergia con altri strumenti di valutazione come sensori inerziali e biofeedback di superficie), e i fattori che possono influenzare il diametro muscolare come osservato in ecografia 

Vuoi approfondire l’argomento?

Partecipa all’offerta formativa proposta da CLE ELETTROMEDICALI

Due date in cui potrai approfondire, affinare ma sopratutto toccare con mano (vengono proposti laboratori didattici), la metodica dell’ECOGRAFIA VALUTATIVA DINAMICA

ISCRIVITI ORA POICHE’ I POSTI SONO LIMITATI

Le date:

  • 21 SETTEMBRE 2019 Eco Fisio Image nella valutazione delle patologie infiammatorie, nella valutazione dei versamenti e nelle patologie dell’arto Inferiore
  • 19 OTTOBRE 2019 Eco Fisio Image nella valutazione delle patologie infiammatorie, nella valutazione dei versamenti e nelle patologie dell’arto Superiore

IL COSTO PER OGNI GIORNATA FORMATIVA E’ DI € 120,00

IN CASO DI ISCRIZIONE AD ENTRAMBE LE DATE IN UNICA SOLUZIONE, IL COSTO SARA’ DI € 200,00

Per qualsiasi informazione potete contattarmi ai seguenti numeri:

cell. 348-2242667

Tel. 0425-703073

mail: commerciale@cle-elettromedicali.it

 

CARUSO DENIS

 

 

 

Lascia un commento