DYNAMIX

  • Effetto vibrazione meccanica
  • Effetto cavitazionale stabile
  • Effetto diatermico localizzato
  • Trattamento in atermia
  • Basse frequenze
  • Lettore di impedenza
  • Sonoforesi 

 

DYNAMIX è un elettromedicale generatore di onde pressorie acustiche a bassa frequenza. Il dispositivo produce un effetto diatermico profondo e un effetto cavitazione utile nel trattamento di patologie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Dynamix produce una nuova forma di energia meccanica caratterizzata da onde di rarefazione e compressione a propagazione sinusoidale, dove frequenza, ampiezza, focalizzazione e potenza sono controllati da un circuito elettronico che garantisce una stabilità del segnale emesso in frequenza e potenza (A.C.P., Active Control Pulse).

La bassa frequenza (variabile fino a 50 KHz) e l’alta potenza, associate al meccanismo di controllo A.C.P., rappresentano una nuova generazione di onde meccaniche, che garantiscono una perfetta interazione con i tessuti trattati, migliorando l’efficacia in fisioterapia, riabilitazione e fisioestetica riabilitativa. È possibile ottenere effetti vibratori in profondità, proprio perché la bassa frequenza non viene assorbita dagli ostacoli (ossa), superando i limiti descritti per l’ultrasuoni a più alta frequenza. Inoltre, è possibile intervenire su fasi acute della patologia, lavorando in assoluta atermia; anche con basse potenze ottengo un effetto diatermico localizzato, quindi un effetto termico in profondità.

Un altro vantaggio è la creazione dell’effetto cavitazionale stabile: per effetto vibratorio, le microbolle create si mettono in movimento, amplificando notevolmente un effetto metabolico che porta all’innesco di un’importante biostimolazione (D.A.C.U. diatermia meccanica controllata). Lo schermo touchscreen permette, in tempo reale, di leggere l’impedenza incontrata durante il trattamento terapeutico. Il meccanismo di controllo permette di mantenere costante intensità e forma del segnale meccanico, con capacità di autoregolazione di 10.000 volte/secondo. L’onda ultrasonica, inoltre, permette la veicolazione transdermica del principio attivo di un farmaco mescolato al gel (sonoforesi).

 

Le principali indicazioni terapeutiche sono: Borsite - Lombalgia - Contratture Muscolri - Malattia di Duplay - Distorsione Tibio-Tarsica -  Metaplasie Calcifiche - Defaticamento Muscolare - Miosite Ossificante - Drenaggio Periartrite - Edemi - Peritendinite Rotulea - Elongazioni Muscolari - Sindrome da conflitto - Ematomi - SONOFORESI nella terapia del dolore - Epicondilite - Spina Calcaneare - Epitrocleite - Trattamento dei Trigger Point - Fascite   Plantare -Traumatologia Muscolare.